Nutriti bene, vivi meglio

Aumenta la motivazione alla dieta con la rubrica del lunedì "motivAzione". Se ti nutri bene, guadagni salute.


motivAzione | In forma a Natale senza rinunce

Dietista Vanessa Marrone 19/04/2014 0

Le feste natalizie sono uno scoglio ostico per chi è a dieta. Perciò ti spiego cosa fare e cosa non fare per mantenere la linea e aumentare la motivazione sotto Natale.

Il Natale è un'occasione preziosa per scambiarci affetto, quell'affetto che diamo per scontato nel resto dell'anno o che in altri momenti dimentichiamo di dimostrare. A Natale rivediamo amici e parenti lontani che tornano da altre parti d'Italia o del mondo o che, pur essendo vicini, non incontriamo quasi mai. Le feste natalizie sono perciò un momento di convivialità e di incontro che si esprimono, inevitabilmente e come è giusto che sia, anche in cucina. E allora via libera a lauti banchetti, ricchi di profumi e sapori... Ma anche di calorie!

Come conciliare la motivazione alla dieta e la buona tavola?
Durante i giorni di festa, e anche quelli feriali, gli inviti ai banchetti sono all'ordine del giorno. Il problema, per chi vuole mantenere la linea, sta sia nella frequenza dei banchetti sia, nell'ambito dello stesso, nella quantità e nella qualità del cibo.
E allora dovendo tenere fede al tuo impegno, come reagirai ad un invito o una volta a tavola? Durante il banchetto te ne starai in un angolo senza toccar cibo? Oppure rifiuterai gli inviti?
Vagliamo le diverse ipotesi.

Rifiutare gli inviti: decisamente NO
La cosa peggiore dal punto di vista motivazionale è declinare l'invito se ti piace la compagnia. Se per amore della dieta eviti questi momenti di convivialità, ti privi di un'occasione importante per il tuo benessere psichico. Avere voglia di andare ma non andare, è altamente demotivante poiché produce una contrapposizione tra quello che vuoi fare (stare con i tuoi cari) e quello che devi fare (seguire la dieta).

Andare ma non mangiare: NO
Accettare l'invito senza sedersi a tavola rappresenta una tortura inutile. Oltre a questo, qualcuno potrebbe dispiacersi, altri potrebbero additarti come quella/o perennemente a dieta. E poi non dimentichiamoci che per ottenere una perdita di peso duratura è utile concedersi anche pasti ipercalorici piuttosto che seguire la dieta 365 giorni all'anno. Essere eccessivamente restrittivi produce invece un calo della motivazione.

Andare ma mangiare a parte: NO
A meno che non ci sia un problema di salute, è buona norma mangiare ciò che mangiano gli altri. Visto che il cibo è fonte di aggregazione delle persone, mangiare diversamente dagli altri ti farebbe sentire escluso. Come sopra, la restrizione riduce la motivazione.

Andare dopo mangiato: NI
Ritengo utile questa soluzione solo se hai avuto tanti banchetti in pochi giorni e avverti una fastidiosa ripienezza. Ti consiglio di accettare comunque l'invito per godere della buona compagnia. Andando dopo mangiato eviterai le tentazioni della tavola e di essere stigmatizzato come quello che non mangia con gli altri o come gli altri.

Sapersi regolare: SI'
Secondo me il giusto mezzo è sapersi regolare prima, durante e dopo il banchetto. Mi spiego meglio.
Se sai di dover mangiare dolci a fine pasto, riduci la tua razione di dolce della colazione.
In caso di pasto abbondante, riduci le quantità del pasto successivo.
Fa' attività fisica regolare in modo da smaltire gli eccessi.
Evita quello che per te è superfluo:
  • se sei goloso di dolci e sai che per te sarà impossibile rinunciare al pandoro, meglio ridurre le porzioni del salato per fare posto al dolce. 
  • se invece fai il bis del primo e magari lo accompagni con un buon bicchiere di vino, ritaglierai la razione di dolci per non eccedere da una parte e dall'altra.
Puoi seguire tutti questi consigli oppure solo alcuni, quelli che ritieni ti siano congeniali, o anche nessunoMa se ti stai chiedendo cosa c'entrano queste buone pratiche con la motivazione, eccoti la risposta. 
Le feste natalizie sono il periodo dell'anno che più mette a dura prova la motivazione alla dieta. Avere buoni risultati dal punto di vista della linea e della salute sotto Natale, ha un potente effetto motivante. Riuscire a non riprendere i chili persi e anzi, addirittura in qualche caso, dimagrire proprio durante le feste di Natale, ti darà la sensazione di poter proseguire fino alla fine del percorso senza difficoltà.

Per ricevere gli aggiornamenti su eventi, articoli e ricette, puoi iscriverti alla newsletter. Basta andare sul mio sito www.vanessamarrone.it e inserire la tua mail nel box blu a fondo pagina.

Commenti

Lascia il primo commento!

Newsletter

Archivio

© 2013 Dott.ssa Vanessa Marrone. Tutti i diritti sono riservati. Privacy policy

Back to top